Salento

 

Scopri le bellezze della terra salentina, circondata dai 2 mari, pronta a regalarti scorci e paesaggi unici.
 
Santa Maria di Leuca

Santa Maria di Leuca è la punta più estrema dell’Italia, luogo in cui i due mari che circondano la penisola salentina, lo Jonio e l’Adriatico s’incontrano, dando vita a straordinarie sfumature di colore. Il Santuario di Santa Maria di Finubus Terrae si trova sul grande spiazzo del promontorio, nella parte alta del centro abitato, e offre una vista panormica mozzafiato. La località marina è inoltre famosa per il lungomare ricco di ville straordinarie, sede dell’aristocrazia salentina dell’800; dispone anche di un porto turistico con la possibilità di attracco e atterraggio di idrovolanti. Lungo la costa si aprono grotte, molte delle quali visitabili e raggiungibili via mare.

Santa Cesarea Terme

Santa Cesarea rappresenta il centro termale per eccellenza della Puglia. La località è caratterizzata da un’architettura in stile arabeggiante. Le sorgenti di acqua minerale sulfurea, le scogliere e le numerose grotte rendono il centro turistico un luogo unico e incantevole.

Otranto

Otranto, la Porta d’Oriente, punta orientale della penisola italiana. Di probabili origini greche, svolse un ruolo di primaria importanza sotto i Bizantini, divenendo capoluogo del Salento. Gioiello della città il suo centro storico, con i suoi Bastioni e le mura fortificate, nonche la Cattedrale e il Castello. Molto bella anche la piccola chiesetta bizantina di San Pietro, posizionata nel cuore del centro storico. Di recente ristruttuto e vosotabile il faro di Punta Palascia.

Gallipoli

Gallipoli, la “città bella”, si affaccia sul mar Ionio ed è divisa in due parti: il borgo e il centro storico. Il borgo rappresenta la parte della città di più recente costruzione, estesa su una penisola che si protende nello Ionio verso ovest, la quale comprende tutte le nuove costruzioni e l’area residenziale. Il centro storico, suggestivo con le sue minuscole vie e vicoli, si trova su un’isola di origine calcarea che è collegata alla terra ferma attraverso un ponte seicentesco ad archi.

Lecce

Lecce, la “Firenze del Sud”, capitale del Barocco, sede dell’antica Università. Sicuramente è patria indiscussa del Barocco, ricca di chiese e cattedrali. Significativi sono i fregi, i capitelli, i pinnacoli ed i rosoni che decorano molti dei palazzi e delle chiese della città (se ne contano oltre 40), come ad esempio il palazzo dei Celestini e l’adiacente Basilica di Santa Croce, nonché la chiesa di Santa Chiara ed il Duomo. Nella centralissima piazza S. Oronzo sorge l’Anfiteatro Romano.

it Italian
X